Presentazione Prima squadra 2017/2018

Nella cornice dello stadio Comunale di via 1° maggio, inizia ufficialmente la stagione 2017-2018 per l’Apos Stradella, con la presentazione della prima squadra, avvenuta nella serata di mercoledì 19 luglio.

Staff dirigenziale al gran completo, con a capo il DS Marco Valizia che per l’occasione, presenta la nuova maglia Apos con stampato il logo della Città di Stradella, insieme a quello della società e staff tecnico, capitanato da Norberto Castellazzi, nuovo mister della formazione stradellina. Rosa della scorsa stagione confermata nella quasi totalità, con il gradito pieno recupero di Massimo Baldini, dopo l’infortunio e integrata da un nutrito gruppo di giovani proveniente dalla juniores giallonera. A completare il team stradellino, elementi del calibro di Luca Merli, difensore (ex Bastida, Vistarino) e Alessandro Giribaldi, attaccante (ex ODB, Lomello, Garlasco), a cui si aggiungono Sailouh Nabil, centrocampista, proveniente dall’Albuzzano e Luigi Gammella, in uscita dalla Soc. Sport. Paolisi 2000. Mercato in entrata non ancora concluso, per la società stradellina, con trattative in dirittura d’arrivo per un portiere ed un esterno di centrocampo.

Luca Merli
Alessandro Giribaldi
Sailouh Nabil
Luigi Gammella

 

Spazio adesso alle prime dichiarazioni dei nuovi arrivi in casa giallonera. Soddisfatto Luca Merli “Ho iniziato a giocare a calcio proprio nell’Apos e conosco alla perfezione quasi tutti i nuovi compagni. Sono rimasto colpito dalla determinazione e dall’entusiasmo di mister Castellazzi, sensazioni decisive per la mia scelta. Nonostante le difficoltà del campionato passato – ci dice –  questo gruppo ha buone potenzialità, viste le prestazione offerte, la scorsa stagione, contro le big del campionato. Dovremo crescere un passo alla volta e ambire sempre alla parte alta della classifica”. Sulla stessa lunghezza d’onda, Alessandro Giribaldi, classe 1984, esperto attaccante di razza. “Conosco bene sia mister Castellazzi che Dario Savi, con il quale ho giocato a Lomello. Sono pronto a rimettermi in gioco e contribuire alla crescita del gruppo che non merita assolutamente la posizione di classifica con la quale ha chiuso l’ultimo campionato. Di certo – conclude – Voghera e Bressana sono le principali favorite, stando alle indicazioni emerse dal mercato, ma anche noi faremo bene. Credo di avere la necessaria esperienza per poterlo dire”. Gli fa eco Sailouh Nabil, centrocampista, classe 1992 “Fondamentale sarà partire bene, fin dalla coppa Lombardia. Stradella è una piazza importante, forse un po’ delusa dalla scorsa stagione, tocca a noi riconquistarla”.

Gialloneri che ripartono quindi con la determinazione di rimuovere tutta la negatività della stagione passata e gruppo che inizia a recepire le nuove linee guida impartire da mister Castellazzi, in vista della preparazione che inizierà il prossimo 18 agosto. Infine due gradite novità. La conferma di Carlo Bissacco come Direttore Tecnico in seno alla società e l’arrivo di Aldo Gatti, storica figura del calcio stradellino, in qualità di preparatore dei portieri per il settore giovanile.